Questo sito utilizza i cookie e tecnologie che migliorano la navigazione. Utilizziamo uno script PIWIK Analytics che rilascia cookie per l'analisi delle prestazioni. È possibile consultare ulteriori informazioni e dettagli nella sezione relativa alle policy sull'uso dei cookie. Si prega di fare riferimento all'informativa sulla privacy per modificare le impostazioni relative al monitoraggio dell'attività sul sito web tramite PIWIK (ad es. negare l'uso/cookie di opt-out). Ulteriori informazioni

Tutto chiaro

Il futuro dei farmaci antalgici

In quale modo, in futuro, identificheremo l'efficacia dei farmaci antalgici? Una domanda importante alla quale intendiamo dare risposta.

“Test innovativi per l’identificazione di analgesici curativi con un'efficacia affidabile nei pazienti” (NeuRoWeg) è un progetto che è stato messo a punto dal nostro gruppo grazie a un finanziamento di 1,5 milioni di Euro da parte dell'UE e della regione della Renania settentrionale-Vestfalia. Il progetto studierà le basi molecolari del dolore neuropatico e svilupperà test innovativi in grado di valutare più accuratamente e più rapidamente l'efficacia dei nuovi analgesici.

“Il nostro progetto di cooperazione NeuRoWeg migliorerà la nostra comprensione del dolore come malattia e le relative modalità di cura”.

Dr. Petra Bloms-Funke


Grünenthal Responsabile della divisione Grants and Partnerships.

La nostra proposta di ricerca è stata sviluppata in collaborazione con gli ospedali universitari di Colonia e Bonn e con la società specializzata Life & Brain. Il nostro obiettivo è quello di migliorare il trattamento dei pazienti affetti da dolore neuropatico, attualmente gestito in modo inadeguato con i farmaci esistenti.

“Siamo sempre alla ricerca di test innovativi che ci consentano di prevedere in modo rapido e affidabile l’efficacia dei nuovi farmaci nell’uomo”, spiega il Dr. Gregor Bahrenberg, coordinatore del progetto NeuRoWeg e responsabile della divisione Grants and Partnerships di Grünenthal. “Unendo le competenze di specialisti di fama mondiale e le tecnologie più moderne, stiamo lavorando per sviluppare test innovativi che utilizzano cellule staminali derivate dalla cute umana o da cellule ematiche che consentiranno il miglioramento delle tecniche di identificazione dei nuovi farmaci antidolorifici in grado di curare i pazienti”.

Il dolore neuropatico si sviluppa a seguito di lesioni nervose indotte da malattie come il diabete o a causa di chemioterapia, incidenti o interventi chirurgici. Ne soffre circa il 7–10% della popolazione generale (un numero significativo di persone) e aumenta con l'età, soprattutto nelle donne.

Dual²PET

Migliorare la farmacoterapia e la gestione del dolore refrattario è un problema complesso che richiede diversi tipi di competenze. Nell'ambito della nostra missione, volta a sviluppare soluzioni innovative per il dolore.
... Scopri di più

Leitmarktwettbewerb “LifeSciences.NRW”

Nel 2015 la regione della Renania settentrionale-Vestfalia (NRW) ha istituito LifeSciences.NRW, un organismo per la concessione di sovvenzioni a favore dello sviluppo di soluzioni in materia di salute e benessere per una popolazione che sta costantemente invecchiando. A un consorzio di istituzioni accademiche, piccole e medie imprese e aziende farmaceutiche della Renania settentrionale-Vestfalia, è stata offerta la possibilità di partecipare a un concorso per ottenere finanziamenti dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale di progetti innovativi di ricerca e sviluppo in ambito biomedico. L'intenzione è quella di rafforzare la crescita e l'occupazione in NRW e di aumentarne la visibilità come polo mondiale per le scienze biologiche.
... Leitmarktwettbewerb “LifeSciences.NRW”